lunedì 29 luglio 2019

Harry Poter _ L'ordine della fenice

Finalmente ho finito di leggere questo libro. Ripeto, sempre difficile recensire questo tipo di libri senza spoiler. Ce ne sono sette, quindi ho quasi finito la serie. Oggettivamente parlando, questo è stato uno dei più lungo. Niente di molto interessante ma è il libro fondamentale. Quindi non si poteva saltare. Dopo aver letto ben 700 forse più pagine, posso dire che era discreto come libro. Adesso non ci resta che aspettare il sesto libro. La trama di questo libro, provo a descriverla. Ma chi non ha letto gli altri libri, non potrà capirci molto.  Viene un nuovo insegnante nella scuola. Questa persona, è una persona diversamente democratica. Insomma come i finti democratici che esistono in giro. Sapete quelle persone che fanno violenza psicologica o ricattano emotivamente ? Ecco questa professoressa è così. Non vuole che si usi magia di arti oscure. Harry e i suoi amici piu fidati, sono costretti a fare lezioni in maniera del tutto non autorizzata.Nel frattempo, ho comprato altri libri. Sono un po' così, compro libri e li metto nel cassetto. Poi, quando tengo genio, perchè tempo ne tempo ne tengo molto, li leggo. Poi verso la fine del libro, Harry Potter scopre una nuova profezia. Tutta questa profezia a quanto pare, si sviluppa tutto nel sesto libro. Chi sa cosa ci aspetta nel settimo e ultimo libro. Solo il titolo, i doni della morte, mi mette un po' ansia e angoscia. Ma se non lo si legge non si può affermare con certezza. Mi dispiace essere così poco dettagliato nella descrizione ma chi non ha letto gli altri libri della saga, non può capire quello che dico. Chi invece ha intenzione di leggerli si perde tutta la sorpresa. Diciamo che è tutto un seguito.  Nella classe di Harry, ci sta una nuova ragazza. Questo posso dirlo. Non toglie e non mette nulla. Un dettaglio che sicuramente non è spoiler. Detto questo, non posso fare altro che salutarvi. Un a'latra cose che posso rivelarvi a chi ha letto e chi non, è il fatto che una parte del libro si svolge oltre nella scuola, anche all'interno della sede del ministro della magia. Il mio amico Gianni, avrà sbagliato a consigliarmi altri libri ma su questo ha davvero fatto jackpot. Quindi appena mi ritaglio un po' di tempo per me, continuo a leggere gli ultimi due libri che mi sono rimasti da leggere.

Arrivederci e alla prossima recensione.

Nessun commento:

Posta un commento