martedì 29 agosto 2017

Lo zen e il tiro con l'arco

Questo libro, mi è stato consigliato come libri per la mente. Ma alla fine, come la maggior parte dei libri è solo a fine speculativo. Dice solo frasi fatte fine a se stessi. Alla fine, mi tocca venderlo fa solo peso sulla libreria. Molti libri fanno parte di questo di questa categorie. Non so chi li scrive ma è davvero un genio. Devo dire, sono stato molto deluso. Un libro che mi ha cambiato è un libro sull'Antica Roma. Quindi niente  di serio. Non lo consiglio a nessuno. Dieci euro buttati. Potevo diventare ricco con tutti i libri che potevo evitare di comprare. Mi sa che è meglio se torno a leggere i libri fini a se stesso. Almeno so che dopo, lo devo solo conservare e non leggere due volte. Quindi torno a leggere "Il ladro di anime" di Jacq.
Sono quattro libri, ne ho letti appena due. Questo è il terzo e poi passerò al quarto. Già comprato anche il quarto.

Arrivederci e alla prossima recensione.

Nessun commento:

Posta un commento