venerdì 6 ottobre 2017

Piccolo manuale per non farsi mettere i piedi in testa _ Barbara Berkan

Ho appena finito di leggere questo libro. Certi libri come questo in questione, è davvero istruttivo a 360 gradi. Personalmente un po da persone adulte, un po da coetanei mi sono fatto raggirare e molto spesso, mi sono fatto mettere i piedi in testa. Molta gente, ripeto, se ne approfittata del mio perbenismo per i loro loschi scopi. Ho eseguito la maggior parte dei consigli di questo libro e per adesso mi sto trovando bene. Se magari lo conoscevo prima potevo evitare situazioni strane, imbarazzanti e fastidiose. Adesso che ho letto questo libro, e devo leggere anche l'ultimo sempre della stessa autrice. Devo dire che applicando degli schemi introdotti, mi sono trovato anche bene. Mi è capitato che non volevo farmi inserire senza il mio consenso, in una discussione, ho applicato una delle tecniche e mi sono trovato davvero bene. Devo imparare cosa voglio e mettere in chiaro i miei confini che nessuno deve assolutamente scavalcare. Una specie di checkpoint charlie che nessuno deve scavalcare. Chi lo scavalca, lo fucilo (metaforicamente parlando). Una cosa che odio, e devo mettere un freno ovviamente con le buone maniere, quando la gente commenta il mio peso forma. A volte non ho tracciato questo confine, e molta gente è entrata in argomento facendomi osservazioni stupide e irritanti. Magari mentre la gente faceva il primo passo verso la mia alimentazione, ne faceva un altro lo dovevo stroncare sul nascere. 
Adesso che sto applicando queste tecniche, sto evitando a molte persone di immischiarsi in affari che non devono proprio farlo. Come è irritante per esempio quando danno commenti a volte assurdi su le ragazze o persone che frequento. Questo è stato fonte di litigio con i miei ex amici. Se magari adottavo queste tecniche, avevo molte più possibilità di uscire ancora con loro invece di chiudere per sempre. 
Detto questo, lo consiglio a tutti quanti di leggerlo questo libro. Magari di iniziare da questo (io non l'ho fatto) e poi comprare gli altri tre successivi. 

Se ti è piaciuto questo articolo saresti interessato anche a...

Nessun commento:

Posta un commento